Le strade di casa.

Salutare il piccolino con un bacio e molte risate. Conoscere la bimba di un’ amica godere di una confidenza inaspettata sorprendente e,  nei loro occhi, rivedere la meraviglia dei primi giorni, che già è per noi divenuta altro, nuovo e bello ma diverso. E camminare, calpestare strade, perdersi un po’ per ritrovarmi donna, nella città che mi ha visto bambina, in una vita che sembra appartenere a qualcun altro, e che invece si svela nelle cicatrici dei pensieri. Cerco memorie nuove, che mi rivelino percorsi inusuali, strade traverse che, come la vita, spariglino le carte e, così, regalino bellezza, per far compagnia alla malinconia che, inevitabile, corre dietro ai ricordi.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...