Sarebbero trentacinque, e come ogni anno, non posso non pensarti uomo e ricordarti ragazzino. Quanta nostalgia di quello che non è mai potuto essere, ti sei fermato troppo presto, e hai lasciato un buco nel futuro che avremmo potuto avere insieme.
Oggi c’era un bel sole, sono uscita, mi sono seduta al parco, con un caffè, e ho fatto gli auguri al vento, forse li trovi lì.
Buon non-compleanno fratello, qui ci sono due piccoli a cui racconto di te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...